Menu Content/Inhalt
Home
IL BRIGANTINO BRITANNIA E' APPRODATO ALL'ISOLA SEGRETA RACCONTO DI ROBERTO STANICH
Il brigantino Britannia è approdato all’Isola Segreta
Semo in viagio verso Goli Otok, l’Isola Calva. Mi e Lucia gavemo acetà l’invito de Furio Radin e de Fabrizio Somma de partecipar a questo viagio con una delegassion de parlamentari croati e de  diplomatici acreditai a Zagabria. La visita xe organisada de una associassion de ex detenuti e dei sui discendenti con el scopo de sensibilisar l’opinion publica anche internassionale sula necessità de  far de questa isola, dove che iera un teribile gulag jugoslavo, un centro dela memoria a ricordo dele soferense e dele violense che tanti ga dovudo subir.
Ultimo aggiornamento ( venerdý 19 giugno 2015 )
Leggi tutto...
 
EDITORIALE DEL MESE DI MAGGIO DEL DIRETTORE PAOLO RADIVO

Revocata la medaglia a Mori

(L'Arena di Pola maggio 2015)

Il Gruppo di lavoro presso la Presidenza del Consiglio che ha preso il posto della disciolta commissione incaricata dall’art. 5 della legge 92/2004 sul Giorno del Ricordo di esaminare entro il 2014 le domande per la concessione delle medaglie ai familiari delle vittime italiane dei titoisti ha revocato quella conferita ai figli di Paride Mori, ufficiale del Battaglione Bersaglieri volontari “Benito Mussolini” ucciso il 18 febbraio 1944 da partigiani jugoslavi mentre scendeva dai presidi della Val Baccia al comando di Santa Lucia, nell’alto Isontino oggi sloveno, assieme al suo motociclista Costantino Di Marino. La consegna era avvenuta il 10 febbraio ad opera dell’allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio nella sala “Aldo Moro” della Camera dei Deputati durante una cerimonia precedente a quella per il Giorno del Ricordo. Mori era originario di Traversetolo (Parma), dove tempo fa la Giunta comunale di centro-sinistra gli aveva dedicato una via, salvo poi fare retromarcia.

Leggi tutto...
 
INDENNIZZI SLOVENI ALLE VITTIME DEL COMUNISMO

Anche 1.500 esuli istriani ne avrebbero beneficiato

(L'Arena di Pola maggio 2015)

L’Unione degli Istriani chiede chiarezza a Lubiana
Il 9 aprile l’Unione degli Istriani ha annunciato per l’indomani un’assemblea pubblica nella Sala Maggiore di Palazzo Tonello a Trieste «per fare luce e soprattutto chiarezza sulla sinistra vicenda che da un anno quasi ha visto coinvolti gli Esuli provenienti dai comuni italiani oggi sotto sovranità slovena, i quali ricevono una sorta di indennizzi dallo Stato sloveno per aver vissuto il dramma dei campi profughi in Italia dopo l’abbandono delle loro case e terre in Istria». «Si tratta – diceva il presidente Massimiliano Lacota – di una vicenda che ha dell’incredibile e che va necessariamente chiarita da parte delle autorità slovene affinché vi sia certezza sull’entità dei risarcimenti ed a che titolo questi vengono erogati».

Ultimo aggiornamento ( domenica 17 maggio 2015 )
Leggi tutto...
 
PROGRAMMA DEFINITIVO 59┬░ RADUNO DI POLA

59° Raduno degli Esuli da Pola: Pola, 13-16 giugno 2015

Si svolgerà dal 13 al 16 giugno, con base all’Hotel Brioni di Pola, il 59° Raduno nazionale degli Esuli da Pola.

Ultimo aggiornamento ( domenica 17 maggio 2015 )
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Notizie importanti

 

ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

TUTTI GLI ARTICOLI
DAL 1948 AL 2009
www.arenadipola.com

 

 

RECAPITI 
"Libero Comune di Pola in Esilio"

- informatico:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 Indipendentemente dai normali orari di apertura
cell. +39 388 8580593.



- postale:
c/o Tipografia Art Group S.r.l.
via Malaspina 1 -
34147 TRIESTE

 

***
Siamo anche su Facebook.
Libero Comune di Pola in Esilio
Dventiamo amici.




 https://www.youtube.com/
watch?v=5ivlfeGujGo

 (clicca sul link per
vedere il video
Istria Addio - La Cisterna)

 ***
Dal 15 giugno 2013

 Sindaco/Presidente: Tullio Canevari
Vice: Tito Lucilio Sidari
Direttore dell'Arena di Pola: Paolo Radivo
 (l'organigramma completo nella sezione
CHI SIAMO")
 
 ***