Menu Content/Inhalt
Home
Istria, il nuovo confine. Gli italiani "prigionieri"
Articolo di Gian Antonio Stella dal Corriere della Sera del 13 gennaio 2009

Il caso è nato nel '91 dopo la lite per il mare tra Slovenia e Croazia.

Documenti per andare all'ospedale o al cimitero 
«Sarà un filo di seta», avevano giurato 18 anni fa costruendolo in poche ore sull'orto di piselli della signora Anna Del Bello Budak. Quel confine fra Slovenia e Croazia, invece, è diventato una piccola cortina di ferro. E a causa di una nuova guerra (fredda) fra i due Stati ex jugoslavi gli italiani di Buje, Umago o Rovigno non sono mai stati tanto separati dall'Italia. Neppure sotto i comunisti titini. Non c'era mai stato un confine lì, a segare in due orizzontalmente la penisola istriana.
Ultimo aggiornamento ( venerd́ 16 gennaio 2009 )
Leggi tutto...
 
Foibe ed esodo in Mostra al Vittoriano dal 31 gennaio al 22 febbraio 09
In occasione delle celebrazioni nazionali per il “Giorno del Ricordo” 2009, l’Associazione Nazionale Dalmata e E-NVENT, con il sostegno del Ministero della Difesa e della Fondazione Roma, e con il contributo di un prestigioso Comitato Scientifico presieduto dallo storico Luigi Papo e composto da autorevoli esponenti del mondo della cultura, presenteranno la mostra “Foibe: dalla Tragedia all’Esodo”, evento istituzionale per commemorare le vittime delle Foibe.
Ultimo aggiornamento ( luned́ 19 gennaio 2009 )
Leggi tutto...
 
Lo stemma di Pola
Soddisfatte tutte le curiosità sulle origini e sul significato della presenza della capra in campo blu sullo stemma dell'Istria, alcuni polesani (specie molti dei loro discendenti) si chiederanno ora analoghe informazioni sul simbolo che rappresenta la nostra città: lo scudo crociato.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 Pross. > Fine >>

Notizie importanti

 

ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

TUTTI GLI ARTICOLI
DAL 1948 AL 2009
www.arenadipola.com

 

 

RECAPITI 
"Libero Comune di Pola in Esilio"

- informatico:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 Indipendentemente dai normali orari di apertura
cell. +39 388 8580593.



- postale:
c/o Tipografia Art Group S.r.l.
via Malaspina 1 -
34147 TRIESTE

 

***
Siamo anche su Facebook.
Libero Comune di Pola in Esilio
Dventiamo amici.




 https://www.youtube.com/
watch?v=5ivlfeGujGo

 (clicca sul link per
vedere il video
Istria Addio - La Cisterna)

 ***
Dal 15 giugno 2013

 Sindaco/Presidente: Tullio Canevari
Vice: Tito Lucilio Sidari
Direttore dell'Arena di Pola: Paolo Radivo
 (l'organigramma completo nella sezione
CHI SIAMO")
 
 ***