Menu Content/Inhalt
Home
Tema di maturità sulle foibe

Gentili Signore, Egregi Signori,

fra i temi per la maturità proposti ai giovani il 22 giugno 2010 è stato inserito un tema su “foibe ed esodo”, per la prima volta nella storia della Repubblica.

E’ un fatto importante, di cui va dato merito al Ministro Gelmini ed ai suoi collaboratori; ed il merito è
stato tributato da varie parti politiche, come si legge sui giornali in fase di stampa.

Leggi tutto...
 
Le foibe non furono una reazione

Mai come quest’anno gli echi del “Giorno del Ricordo” stentano a spegnersi. Ancora non molti giorni fa, leggendo su un inserto de “Il Piccolo” alcuni articoli a proposito di come la ricorrenza viene percepita dai ragazzi triestini, sono rimasto colpito dalla considerazione formulata da uno studente. A suo dire, la celebrazione sarebbe troppo sbilanciata a destra e, quindi, poco credibile e condivisibile; la ragione sarebbe dovuta al fatto che, quanto meno in detta circostanza, a chiarimento “delle più complesse vicende del confine orientale” citate nella legge che lo istituisce, si sarebbe dovuto procedere alla diffusione nelle scuole del documento stilato al riguardo nel 2000, dopo sette anni di lavoro, dalla nota Commissione mista italo-slovena, ma mai reso pubblico dall’Italia.

Leggi tutto...
 
Incontro al Ministero della Pubblica Istruzione per le iniziative nelle scuole su foibe ed esodo

Convocato dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e per l’Autonomia Scolastica del Ministero dell’Istruzione, dell’Università a della Ricerca (MIUR), mercoledì 5 maggio si è riunito a Roma il gruppo di lavoro “Istria, Fiume e Dalmazia” con il seguente ordine del giorno: - Resoconto sul seminario del 23 febbraio 2010; - Prospettive future; - Coinvolgimento nella rete “Book in Progress”, pubblicazione del volume “Le vicende del confine orientale ed il mondo della scuola”, raccolta delle relazioni e degli interventi presentati nel seminario del 10 febbraio, completati dai contributi dei docenti presenti sulle esperienze nelle scuole; - Varie ed eventuali. La riunione è stata presieduta dal Dirigente Antonio Lo Bello, coadiuvato dalla dott.ssa Caterina Spezzano.

Ultimo aggiornamento ( venerdì 28 maggio 2010 )
Leggi tutto...
 
Il DVD “La cisterna” presentato a Roma

Dopo la messa in onda del nostro documentario “La cisterna” sulla rete regionale Rai del Friuli Venezia Giulia e la notizia della sua uscita su alcuni quotidiani cresce l’interesse nei suoi confronti e richieste per poterne disporre sono già pervenute alla Redazione. Ultimamente il DVD è stato presentato a Roma, al Villaggio Giuliano- Dalmato, su invito di Aldo Clemente, già Segretario generale dell’Opera per l’Assistenza ai Profughi Giuliani e Dalmati, che ha inteso presentarlo, oltre che agli esuli, ai rappresentanti delle comunità “foreste” presenti a Roma.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 36 37 Pross. > Fine >>

Notizie importanti

 

 5 PER 1000 90068810325

ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

TUTTI GLI ARTICOLI
DAL 1948 AL 2009

www.arenadipola.com

 

 RECAPITI 
"Libero Comune di Pola in Esilio"

- informatico:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


cellulare
  +39 388 8580593.


- postale:
c/o Tipografia Art Group S.r.l.
via Malaspina 1 -
34147 TRIESTE

***
Quota associativa annuale che dà diritto
a ricevere l'ARENA DI POLA
euro 35,00 con bonifico
bancario intestato a
Libero Comune di Pola in Esilio
IBAN dell’UniCredit Agenzia Milano P.zle Loreto
IT 51 I 02008 01622000010056393
BIC UNCRITM1222.

oppure 

C/C/P 38407722 intestato
all'Arena di Pola

 ***

Siamo anche su Facebook.
Libero Comune di Pola in Esilio
Dventiamo amici.

***

Dalle elezioni dell' 11 giugno 2017

 Sindaco/Presidente:
Tito Sidari
Vice: Maria Rita Cosliani
Direttore dell'Arena di Pola: Viviana Facchinetti

 (l'organigramma completo nella sezione
CHI SIAMO")
 
 ***