Menu Content/Inhalt
Home
OSIMO: esuli e rimasti dell'ex Zona B del TLT vittime sacrifricali della distensione italo-jugoslava

Il 10 novembre 1975 a Osimo, in provincia di Ancona, il ministro degli Esteri italiano Mariano Rumor e il ministro degli Esteri jugoslavo Miloš Minić firmarono, a nome dei rispettivi Governi, un Trattato con dieci allegati e un Accordo sulla cooperazione economica con quattro allegati, più un Atto finale. Tali documenti erano il frutto di una lunga e faticosa gestazione diplomatica, avviata nel 1968 dopo l’invasione sovietica della Cecoslovacchia e condotta a termine in modo irrituale, oltre che segreto, dal direttore generale del Ministero dell’Industria italiano Eugenio Carbone e dal vice-presidente della Camera federale dell’Economia della Jugoslavia Boris Šnuderl (sloveno), con i rispettivi assistenti, a partire dal luglio 1974. L’obiettivo comune era risolvere le vertenze rimaste aperte in seguito alla mancata applicazione delle norme del Trattato di pace relative al Territorio Libero di Trieste, per normalizzare e migliorare le relazioni bilaterali nella più generale ottica della distensione internazionale.

Ultimo aggiornamento ( lunedì 07 dicembre 2015 )
Leggi tutto...
 
UN SENTITO GRAZIE a quanti ci hanno aiutato a migliorare "L'ARENA DI POLA"

Yvette ALBERTI DEVLIN, Gabriele ALBERTINI, Mariella ALESSANDRINI, Maria ROSARIA ARMANO, Walter ARZARETTI, Antonio BALLARIN, Amleto BALLARINI, Giorgio BARONI, Lucia BELLASPIGA, Gaetano BENÄŒIĆ, Bruno BELLETTI, Ulderico BERNARDI, Ettore BERNI, Daniela BIASIOL, Liana BIASIOL, Marisa Bilucaglia PALAZZO, Tullio BINAGHI, Silva BON, Marino BONIFACIO, Ruggero BOTTERINI, Manuele BRAICO, Claudio BRONZIN, Eufemia Giuliana BUDICIN, Alberto CAFARELLI, Remo CALCICH, Ferruccio CALEGARI, Emanuele CANDIDO, Tullio CANEVARI, Ester CAPUZZO, Bruno CARRA NASCIMBENI, Marina CATTARUZZA, Silvano CAVAZZA, Graziella CAZZANIGA, Carlo Cetteo CIPRIANI, Aldo CLEMENTE, Giuseppe CLEMENTE, Federica COCOLO, Renzo CODARIN, Danilo COLOMBO, Maria Rita COSLIANI, Romano CRAMER, Anna Maria CRASTI, Bruno CREVATO-SELVAGGI, Simone CRISTICCHI, de Angelini GIANCLAUDIO, Rodolfo DECLEVA, Claudio DEGHENGHI, Daria DEGHENGHI, Vincenzo Maria de LUCA, Bonetta DEMARIN, Giuseppe de VERGOTTINI, Giuseppe DICUONZO, Michele DICUONZO, Giuliano DI RENZO, Piero DOBRAN, Giuliana DONORA’, Livio DORIGO, Furio DORINI, Marija DRUŽETA, Amina DUDINE, Maria DUSMAN, Lucia EVANGELISTI, Clementina FAGARAZZI MARINI, Roberto Hapacher Barissa, Viviana FACCHINETTI, Luigi Vittorio FERRARIS, Alfredo FIORANI, Marco FORNASIR, Marco FRANCINI, Nadia FRENDA, Ernesto GALLO, Sergio GIACICH, Roberto GIORGINI, Loredana GIOSEFFI, Nadia GIUGNO SIGNORELLI, Giuliana GOITANI, Bruna GORLATO, Franco GORLATO, Roberto GORLATO, Damir GRUBIŠA, Angela GRUBISSA, Roberto GRUBISSA, Sara HARZARICH PESLE, Antonio INCANI, Susanna ISERNIA, Egidio IVETIC, Darko KOMŠO, Ida KONÄŒANI UHAÄŒ, Antonio LANZA, Elda LAZZARI, Marino LENASSI, Donato LO BUONO, Dario LOCCHI, Lorella LORA, Silvia LUTTERODT SIZZI, Biagio MANNINO, Walter MANZIN, Mariella MANZUTTO, Pio MARCOZZI, Annamaria MARCOZZI KELLER, Gianpaolo MAROCCHI, Adriana MARTINI, Ettore MASI, Silvio MAZZAROLI, Marino MICICH, Kristina MIHOVILIĆ, Gianfranco MIKSA, Nelida MILANI, Vittorio MILETTI, Nerina MILIA, Bruna MINISCI RANGAN, Edda MOLINARI FROSINI, Carlo Cesare MONTANI, Orietta MOSCARDA, Claudia NIDER, Carmen PALAZZOLO DEBIANCHI, Salvatore PALERMO, Giorgio PALIAGA, Tullio PARENZAN, Mario PERNECHELE, Vittorio PESLE, Marco PETRELLI, Alma PETRIGNA, Michele PIACENTINI, Giulio POLESINI, Giovanni RADOSSI, Mario RAVALICO, Eugenio RAVIGNANI, Franco RISMONDO, Ilaria ROCCHI, Nella ROCCO, Giuseppe ROCCO, Raffaele ROMANELLI, Annese ROSSANDA PALMA, Mario RUDE, Luciana RUSSO, Lorenzo SALIMBENI, Irma SANDRI UBIZZO, Leonardo SANTETTI, Antonio SARDI, Paolo SARDOS ALBERTINI, Piero SARDOS ALBERTINI, Romano SAURO, Sergio SCHÜRZEL, Gianfranco SERRAVALLO, Tito Lucilio SIDARI, Daniella SOPPA, Irene SPADA, Roberto SPAZZALI, Nicolò SPONZA, Roberto STANICH, Roberto STANZIONE, Tullio SVETTINI, Piero TARTICCHIO, Grazia TATO’, Dario TEDESCHI, Grazia TENCO, Patrizia TENCO, Giuseppe TENCO, Nidia TERCELLI RISSETTO, Marco TESSAROLO, Rita TOLOMEO, Tiziana TOMASINI, Ellis TOMMASEO, Antonio TOMMASI, Lucio TOTH, Maurizio TREMUL, Roberto TRENTIN, Sergio ULJANIC, Luca URIZIO, Pietro VALENTE, Loredana VATTA COLELLA, Aligi VIDOSSI, Franco VIEZZOLI, Denis VISINTIN, Lino VIVODA, Flavia ZANFRA, Federica ZAR, Mariella ZORZET, Marino ZORZI. Un grazie poi all’insostituibile Luca TEDESCHI, alla Mailing List HISTRIA, a “La Voce del Popolo”, “Il Piccolo”, “Panorama”, www.anvgd.it, www.ilmandracchio.org, “La nuova Voce Giuliana”, ai nostri preziosi collaboratori Claudio ANTONELLI (Canada), Elvia BABICH (Australia) e Livio DEVESCOVI (USA) e... a quanti ci siamo dimenticati di citare.

Il Direttore Paolo RADIVO

Ultimo aggiornamento ( lunedì 07 dicembre 2015 )
 
I defunti richiamano gli esuli polesani a Pola

Si sono svolte lunedì 2 novembre 2015 le cerimonie polesi per la ricorrenza dei Defunti, promosse dal Consolato Generale d’Italia a Fiume in collaborazione con il Libero Comune di Pola in Esilio e la Comunità degli Italiani di Pola.

Con inizio alle ore 10.30, mons. Desiderio Staver ha celebrato nel Duomo di Pola una santa messa in lingua italiana, cui hanno assistito quasi 110 persone, tra cui il console generale d’Italia a Fiume Paolo Palminteri, il console onorario d’Italia a Pola Tiziano Sošić, il presidente dell’Unione Italiana on. Furio Radin, una delegazione dell’LCPE ed una della CI.

La liturgia della parola si è incentrata sulla fede del cristiano nella vita eterna. Il vicesindaco dell’LCPE Tito Lucilio Sidari ha proclamato la seconda lettura e la preghiera dei fedeli. Nella lettera di San Paolo apostolo ai Romani è parsa attinente al rapporto esuli-rimasti la frase: «Se infatti, quand’eravamo nemici, siamo stati riconciliati con Dio per mezzo della morte del Figlio suo, molto più ora che siamo riconciliati saremo salvati mediante la sua vita». Nella sua omelia mons. Staver si è fra l’altro chiesto il perché dell’esodo. «Per il solito egoismo umano», ha risposto, rilevando come invece Cristo fece non la propria volontà, ma quella del Padre.
Leggi tutto...
 
NUOVO SITO: www.arenadipola.com

un sito che dà accesso all’archivio storico de “L’Arena di Pola”

Il Libero Comune di Pola in Esilio ha il piacere di annunciare che è operativo il nuovo sito www.arenadipola.com. Tramite il motore di ricerca interno si può avere accesso all’intero archivio storico del periodico “L’Arena di Pola” dal 1948 al 2009. Le voci (articoli e didascalie) sono 99.454. Tutte hanno un titolo, la maggioranza anche un testo e la relativa pagina intera in cui furono pubblicate. Le immagini (foto e disegni) sono invece 24.740.
L’immenso lavoro di scansione è stato curato per anni sotto la supervisione del consigliere ed assessore dell’LCPE Argeo Benco, che ha promosso il progetto insieme al gen. Silvio Mazzaroli, mentre il sito è opera dell’ing. Giorgio Sidari e viene gestito dalla consigliera dell’LCPE Maria Rita Cosliani.
Ultimo aggiornamento ( domenica 08 novembre 2015 )
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Notizie importanti

 

ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

TUTTI GLI ARTICOLI
DAL 1948 AL 2009
www.arenadipola.com

 

 

RECAPITI 
"Libero Comune di Pola in Esilio"

- informatico:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 Indipendentemente dai normali orari di apertura
cell. +39 388 8580593.



- postale:
c/o Tipografia Art Group S.r.l.
via Malaspina 1 -
34147 TRIESTE

 

***
Siamo anche su Facebook.
Libero Comune di Pola in Esilio
Dventiamo amici.




 https://www.youtube.com/
watch?v=5ivlfeGujGo

 (clicca sul link per
vedere il video
Istria Addio - La Cisterna)

 ***
Dal 15 giugno 2013

 Sindaco/Presidente: Tullio Canevari
Vice: Tito Lucilio Sidari
Direttore dell'Arena di Pola: Paolo Radivo
 (l'organigramma completo nella sezione
CHI SIAMO")
 
 ***