Menu Content/Inhalt
Home
EDITORIALE DEL DIRETTORE PAOLO RADIVO
(Arena di Pola, maggio 2014) 

 A Pola un bel Raduno di conferme e novità

Il 58° Raduno nazionale degli Esuli da Pola si è svolto in un clima sereno e costruttivo fra conferme e novità. 129 gli iscritti: un po’ più sia del 2013 sia del 2012. A questi si aggiungano gli ospiti, gli esuli e i residenti che hanno partecipato a parte del programma. Più numerosi dell’anno scorso sono stati i figli e nipoti, come pure i membri di altre associazioni consorelle. Anche stavolta abbiamo ricevuto diversi messaggi di augurio e vicinanza. Attenzione ci hanno dedicato i quotidiani “La voce del Popolo”, “Il Piccolo” e “Glas Istre”, nonché “Radio Pola”. Il programma è stato meno faticoso di quelli precedenti, ma pur sempre ricco e intenso.
I radunisti sono arrivati nel pomeriggio di giovedì 15 maggio perlopiù in automobile, ma 35 hanno usufruito da Padova del pullman fornito dall’LCPE. All’Hotel Brioni grande è stata la gioia sia dei “veterani” nel rivedersi dopo un anno sia dei “novizi” nel venire accolti come fratelli. Durante un brindisi nel salone, il sindaco Tullio Canevari ha dato il benvenuto a tutti e omaggiato Graziella Cazzaniga di una composizione floreale in segno di gratitudine. Dopo cena, mentre si riuniva la Giunta comunale, si è proseguito in colloqui e rimembranze. La mattina di venerdì 16 sveglia presto per raggiungere in pullman Fasana e da lì, in traghetto, Brioni Maggiore. Dopo il pranzo collettivo e qualche oretta di libertà siamo ripartiti per Pola, facendo tappa all’appena inaugurato monumento alle vittime dei bombardamenti anglo-americani. La sera la Comunità degli Italiani ci ha offerto un intrattenimento canoro-musicale, e noi abbiamo ricambiato con il video Istria addio. L’edificante e impegnativa giornata di sabato 17 si è svolta in albergo. La mattina sono stati presentati in quattro sessioni consecutive i recentissimi studi sulla strage di Vergarolla del dott. Gaetano Dato e del dott. William Klinger, i tre volumi con le ristampe anastatiche de “L’Arena di Pola” 1945-47, il volume di Maria Secacich e Iginio Udovicich Storie e leggende istriane, nonché gli atti del convegno sul prof. Mario Mirabella Roberti svoltosi presso la CI di Pola il 14 maggio 2012. Durante i lavori è giunta la triste notizia della morte di Olga Milotti, una di noi che ricordiamo con affetto e gratitudine. Il pomeriggio, dopo la seduta di Giunta e Consiglio, si è riunita l’Assemblea dei soci, che ha eletto un nuovo consigliere e un revisore dei conti supplente. Quindi tempo libero per tutti. La sera abbiamo premiato con la benemerenza “Istria terra amata” il giornalista e scrittore Jan Bernas per il suo grande contributo alla causa istriano-fiumano-dalmata. Nuova levataccia domenica 18 per arrivare puntuali alla messa in duomo, occasione solenne di raccoglimento collettivo. La successiva deposizione di fiori al cippo in memoria delle vittime di Vergarolla ha permesso di riscontrare con rammarico l’asportazione della foto del dottor Geppino Micheletti, danneggiata due volte nel 2013. Poco più tardi nel comprensorio turistico di Verudella si è disputata l’amichevole di calcetto fra una rappresentativa dell’LCPE e una della CI di Pola. Abbiamo così piantato un altro seme che potrà dare buoni frutti. L’ultimo appuntamento ha avuto luogo al ristorante “Bi Village” di Valbandon, dove al convivio si sono aggiunti momenti di meditazione con le tre poesie di Roberto Hapacher Barissa e di allegria con il canto di brani tradizionali. Il nostro Luca Tedeschi, oltre che le immagini del Raduno pubblicate in queste pagine, ha realizzato un servizio fotografico. Gli interessati possono contattare la Redazione. Paolo Radivo
Ultimo aggiornamento ( martedì 27 maggio 2014 )
 

Notizie importanti

 

ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

TUTTI GLI ARTICOLI
DAL 1948 AL 2009
www.arenadipola.com

 

 

RECAPITI 
"Libero Comune di Pola in Esilio"

- informatico:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 Indipendentemente dai normali orari di apertura
cell. +39 388 8580593.



- postale:
c/o Tipografia Art Group S.r.l.
via Malaspina 1 -
34147 TRIESTE

 

***
Siamo anche su Facebook.
Libero Comune di Pola in Esilio
Dventiamo amici.




 https://www.youtube.com/
watch?v=5ivlfeGujGo

 (clicca sul link per
vedere il video
Istria Addio - La Cisterna)

 ***
Dalle elezioni dell' 11 giugno 2017

 Sindaco/Presidente:
Tito Sidari
Vice: Maria Rita Cosliani
Direttore dell'Arena di Pola: Viviana Facchinetti

 (l'organigramma completo nella sezione
CHI SIAMO")
 
 ***