Menu Content/Inhalt
Arena di Pola gennaio 2019 sommario
Cari Amici Lettori, cari Soci del'AIPI-LCPE,
ecco il primo numero targato 2019 de L'ARENA DI POLA
Questo il sommario:

- Ci si avvicina al Giorno del Ricordo
- Celebrazione solenne al Palazzo del Quirinale alla presenza del Capo dello Stato
- Importante Iniziativa al Parlamento Europeo
- Due tragici appuntamenti con la storia commemorati nel Giorno della Memoria e nel Giorno del Ricordo
- Si sta preparando il 63° Raduno di Pola
- Nato il Comitato dei familiari delle vittime Giuliane Istriane Fiumane e Dalmate,
presidente pro tempore Piero Tarticchio vice pro tempore Marisa Brugna
- Da profughi ad esuli. Una tesi di laurea ora in un libro
- La nostra storia e gli studenti di oggi
- Poste Italiane e disservizi: lettera aperta del direttore
- Premio letterario Favelà
- Concorso Mailing List Histria 2019
- Il cammino verso la beatificazione di Egidio Bullesi
- Piccolo promemoria ai lettori per il rinnovo delle quote sociali
- Ranieri Ponis, il giornalista profugo da Pola che conobbe il Venerabile Marcello Labor e
ideò il San Giusto d'oro dei Cronisti Giuliani
- Spettacolo a Fiume fra storia e musica, memorie in scena,
dietro le quinte e con il pubblico – racconta Ilaria Zanetti
- El cantonzin del dialeto con un racconto di Roberto Stanich
- L'inserto di Cultura, Arte, Fatti e Tradizioni curato da Piero Tarticchio
- Notizie e spigolature da tutto il mondo
- Le nostre rubriche, con la tradizione istriana in cucina e i cognomi
- Gli itinerari istriani di Marina Parladori
- Graziella Semacchi Gliubich racconta
- Ci scrivono da da tutto il mondo
- La pagina delle memorie e dei ricordi
- Claudio Bronzin ricorda il primo bombardamento di Pola
- A Barbana e Pola in nome di Egidio Bullesi: aperte le iscrizioni
ad un intenso programma – Informazioni Mariarita Cosliani
Il video del mese: qualche passaggio delle memorie di due esuli fiumani,
intervistati dalla sottoscritta a Perth nel 1998 https://bit.ly/2TaW5AM

Leggiamoci e sentiamoci
Arrivederci alla prossima volta!
Viviana Facchinetti